L'Ottocento

L'Ottocento

La provenienza dei legnami è un elemento che incide sulla qualità ed il pregio della materia prima e quindi del prodotto. Solo da un legno robusto e stabile, cresciuto in terreni con clima mite, derivano caratteristiche di sicurezza e salubrità nel tempo. Per questo motivo L’Ottocento acquista legno massello che utilizza per le ante, esclusivamente dall’ Europa (per Noce, Ciliegio,Rovere,Frassino), e dagli Stati Uniti (per Noce Canaletto e Toulipier) mentre i listellari, utili alla creazione di pannelli, scocche e mensole, provengono unicamente da Paesi Europei. Inoltre, per etica aziendale, tutto il legname proviene solo da aree soggette a riforestazione controllata, assecondando innovativi criteri di eco-compatibilità.

Il legno L’Ottocento ricerca e seleziona solo l’essenza migliore, con le caratteristiche adatte al proprio metodo produttivo. Il legno massello viene acquistato con una stagionatura minima di 18 mesi, che segue un importante processo di vaporizzazione ed un ciclo di essicazione con ventilazioni alternate di caldo e freddo. Il risultato è un massello con un grado interno di umidità mai superiore al 10%, con un rischio di movimento e assestamenti ridotto al minimo.

Date

05 Novembre 2017

Tags

Cucine